top of page

I Giovani e Le Scienze 2024



Per il terzo anno consecutivo la nostra associazione supporta giovani ragazze e ragazzi nei loro progetti a forte carattere innovativo. Per noi è piacere e un impegno di responsabilità accompagnare giovani menti innovative nel loro percorso creativo e di crescita.


Quest'anno Manto Circular Lab ha partecipato alla realizzazione di tre differenti progetti in ambito STEAM ammessi ciascuno alla selezione del concorso "I Giovani e Le Scienze" organizzato da FAST (Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche) su incarico della Direzione generale Ricerca della Commissione europea.


I tre progetti selezionati:


  • MeX - Il modo in cui dovremmo trattare i rifiuti elettronici - presentato da Elia Azzali, Marco Ferretti, Valentino Ghizzi di 4BCCH dell'Istituto Superiore E. Fermi di Mantova. MeX propone una visione innovativa, ispirata ai principi di sostenibilità ambientale e dell’agenda 2030, per il recupero e trattamento dei rifiuti elettronici. Con la continua ricerca e decine di tentativi pratici, sono riusciti in MeX a inglobare solventi a basso costo, riutilizzabili, sicuri e assolutamente green.


  • U.V.A. - Uso Vinacce Alternativo - presentato da Edoardo Testa, Filippo Sonzogni, di 4A e Alessandro Grandi di 4ACCH sempre dell'Istituto Superiore E. Fermi di Mantova. I tre ragazzi propongono un processo integrato per il recupero delle vinacce con produzione di coloranti per la moda e per la cosmesi e sostanze ad alto valore aggiunto in un’ottica di economia circolare.


  • Pomodolite - Zeolite per minimizzare l'inquinamento ambientale - presentato da Andrea Venturelli 3BBIO dell'IS E. Fermi congiuntamente con Sofia Destro e Giorgia Merolli, degli istituti Sobrero di Casale Monferrato e Marconi di Tortona. Un progetto che vede la partecipazione i tre differenti istituti di due regioni diverse (Lombardia e Piemonte) per l'uso e funzionalizzazione di zeolite come materiale adsorbente per minimizzare l’impatto ambientale, al fine di depurare le acque di dilavamento, risanare il terreno e garantire l’ottenimento di prodotti bio.


Le premiazioni ricevute:


  • MeX concorrerà alla finale dei migliori progetti europei 35° EUCYS, European Union Contest for Young Scientists Katowice (Polonia) 9-14 settembre 2024, oltre ad aver ricevuto il Premio Speciale da SCI-Lombardia (Società chimica italiana) “per il brillante progetto proposto nell’ambito delle scienze chimiche”.

  • U.V.A. riceve l’accreditamento per partecipare a Mostratec 2024 - Novo Hamburgo (Brasile).

  • Pomodolite  riceve l’accreditamento per partecipare a TISF 2025, Fiera Scientifica Internazionale di Taiwan (Taipei).


Hanno supportato e reso possibile la realizzazione di queste tre attività progettuali i soci: Nadia Semino, Elisabetta Gaita, Mauro Grandi, Monica Valli, Carlo Sai, Anna Carraro, Simone Cappa, Diego Meneghelli e Marco Morelli. Per Pomodolite si annovera il supporto di Patrizia Cascio, docente dell'IS Sobrero.


RAI 2 del 19 marzo 2024 parla del concorso e dei nostri ragazzi!



Per scoprire nel dettaglio i progetti realizzati dai ragazzi visita la nostra sezione dedicata ai Progetti e non perderti i nostri aggiornamenti sulla pagina LinkedIn e Instagram dell'associazione.


Comments


bottom of page