top of page

Mostra "Passione e Redenzione"

Un omaggio completamente inedito allo scultore Aldo Franchini



Con “Passione e Redenzione” la Basilica palatina di Santa Barbara torna ad accogliere l’ormai

tradizionale appuntamento pasquale con l’arte sacra e lo fa con un omaggio completamente

inedito allo scultore Aldo Falchi (Sabbioneta, 1935 – Mantova, 2020).


L’inaugurazione dell’esposizione è fissata per sabato 1° aprile alle 10.30, con la presentazione

critica a cura della storica dell’arte Paola Artoni e un intermezzo musicale della violinista Alessia

Caniato. La mostra proseguirà sino al 30 aprile, con apertura al sabato e alla domenica dalle 10

alle 18.


La mostra, realizzata grazie alla collaborazione con la figlia dell’artista Ombretta Falchi, è

patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Mantova, dalla Diocesi di Mantova e dal Touring Club

Italiano. Per l’undicesimo anno consecutivo il Liceo Artistico “Giulio Romano” di Mantova si fa promotore di un evento dedicato all’arte contemporanea in Santa Barbara e ne cura l’allestimento, così come era già accaduto per le personali dedicate ad Silvio Consadori, Angiolino Cristanini, Mario

Dall’Acqua, Renzo Ferrarini, Andrea Giovannini, Trento Longaretti, Sandro Negri, Enzo Nenci,

Teresa Noto, Aurelio Nordera.

Comments


bottom of page