top of page

SEP

Estrazione sequenziale di fitopigmenti e polifenoli da fiori di iris e zafferano

Ritorna in Progetti e Materiali

Autori: Anna Carraro e Chiara Cofone - IS E. Fermi, Mantova


L’obiettivo di SEP è l’approccio sperimentale basato sull’incremento della resa e della facilità di estrazione sequenziale di polifenoli e fitopigmenti, come ad esempio i carotenoidi, da diverse specie arboree, con particolare attenzione ai fiori di iris (Iris Pumila), e zafferano (Crocus Sativus), i due casi di studio del lavoro di Anna e Chiara. Lo studio permette di delineare un protocollo in grado di facilitare e rendere al contempo efficace la rottura della membrana cellulare della struttura del fiore della specie arborea considerata, agevolando l’estrazione dei relativi polifenoli e carotenoidi. I vantaggi sono per esempio l’utilizzo di una quantità minore di materiali e solventi e la possibilità di effettuare estrazioni multiple. Il protocollo sperimentale può essere adatto per l’estrazione, nella sua generalità, di diversi composti che caratterizzano fiori e vegetali. Lo studio permette di constatare attraverso i dati e le analisi che l’estrazione di fitopigmenti e polifenoli sui due casi di studio avviene con successo; viene pure individuata la presenza di altre sostanze interessanti per la scien­za, nel campo della salute e della cosmesi: i fitochimici estratti sono correlati al licopene, di cui sono numerosissime le ricerche poiché è una sostanza importante in vari aspetti per la vita, principalmente per la sua capacità antiossidante attraverso cui contribuisce alla prevenzione di malattie cronico-degenerative e malattie cardiovascolari. La ricerca è un punto di partenza per un conseguente miglioramento e sviluppo in scala commerciale e un possibile impiego in campo biomedico e farmaceutico.


Rinoscimenti ricevuti:

  • partecipazione alla “Porto Science Fair” a Porto (Portogallo), 2-4 giugno 2023

bottom of page